• Kettlebell

    Kettlebell

    Che cosa sono le Kettlebell?

    Le kettlebell sono delle palle di cannone con una maniglia e  vennero avvistate per la prima volta intorno al 1700 nelle palestre dei lottatori sovietici. Arrivarono nel 2001 in America grazie ad un bravissimo preparatore di nome Pavel Tatsouline ed ebbero subito un grande successo.

    Perché le Kettlebell sono considerate così fondamentali nella preparazione di un atleta o di una qualsiasi persona che vuole stare in forma ed eliminare i problemi quotidiani che posso essere un mal di schiena o la cervicale?

    Le Kettlebell hanno un condizionamento fisico di tutto il corpo, allenano catene muscolari e non singoli muscoli.

    Incrementano la lipolisi tramite un potente incremento dell‘EPOC, infatti, spostare attraverso vari movimenti un peso contro la forza di gravità porta in brevissimo tempo a un deficit di ossigeno e ad altri indici di affaticamento energetico utili al dimagrimento.

    Incrementa la mobilità e la flessibilità articolare.

    Migliora i sistemi cardio – vascolare e cardio – respiratorio.

    Rinforza la catena estensoria dell’anca che è il segreto della forza. Non vi siete mai chiesti come mai i calciatori si strappano e si stirano con la velocità della luce invece i rugbisti sono sempre in campo senza avere problemi? I rugbisti per allenarsi utilizzano esercizi a catena cinetica chiusa questo evita il rischio di creare differenze di forza che portano squilibri a livello di muscoli protagonisti e muscoli antagonisti, in questo modo la “macchina corpo” esprime la propria forza in maniera sinergica e non sovraccaricando zone deboli date dall’allenamento sbagliato.

    Innalza le performance in qualsiasi sport che richieda la forza generata dai flesso estensori dell’anca.

    Aumenta la vostra GPP. La GPP ( General Physical Preparation o Prepartments) è il vostro serbatoio di energie. Un atleta con un’ottima GPP riesce a sostenere allenamenti molto duri ripetuti anche più di una volta nell’arco di un giorno. La GPP aumenta la vostra soglia di resistenza alla fatica e vi permette di limitare le tempistiche di recupero in modo da arrivare al prossimo workout pronti fisicamente e mentalmente.

     

    Ma il kettlebell è un attrezzo che possono utilizzare tutti o solo gli atleti?

    Il Kettlebell è adatto a qualsiasi persona dalla ragazzina di 15 anni che vuole iniziare a fare palestra fino all’alzatore olimpico che si deve preparare a una competizione passando per la signora di mezza età che non riesce a tirare su la spesa perché ha mal di schiena.Ormai da più parti se ne parla sempre più insistentemente. Atleti delle più svariate discipline sportive utilizzano per il potenziamento muscolare le kettlebells, attori e attrici di fama internazionale, leggi Tom Cruise e la bellissima Penelope Cruz, per mettersi in forma velocemente, si sottopongono giornalmente a durissimi allenamenti con le kettlebells!

    Questa “palla di cannone” sormontata da una robusta maniglia predispone, con il suo particolare utilizzo, la muscolatura che circonda ed origina dal bacino a contrarsi potentemente.

    La kettlebell è l’attrezzo definitivo per sviluppare la forza e la spinta del bacino, azione che genera potenza in quasi tutti i gesti atletici sia si tratti di un salto, di un calcio o di un pugno. Quando queste azioni sono eseguite in maniera esperta, sono sempre generate dal bacino, quindi con un massiccio utilizzo dei glutei ed anche dai muscoli posteriori delle cosce.

    Le kettlebells rendono inoltre la schiena non solo forte, con innegabili vantaggi per la postura, ma anche flessibile e resistente.

    Esercizi unici nella loro natura, condizionano la schiena da ogni possibile angolazione, con potenti stimoli ipertrofici, sia staticamente che dinamicamente.

    Questa palla ha il centro di gravità spostato rispetto alla maniglia, e ciò gli permette di offrire ineguagliabili effetti in termini di forzaflessibilità dinamicasalute.

Powered by themekiller.com anime4online.com animextoon.com apk4phone.com tengag.com moviekillers.com