• SUPER GAMBE

    Allena le gambe per eliminare la stanchezza

    Ecco cosa puoi ottenere allenando regolarmente le gambe, sono la parte che muovi di più nel corso della giornata, ma con un allenamento specifico possono portare grandi vantaggi al resto del corpo, e cioè:

    fisico più stabile ed efficiente
    rafforzando muscolatura e articolazioni delle gambe ottimizzerai anche la posizione della colonna vertebrale: camminerai meglio e aumenterai la stabilità del corpo;

    metabolismo più attivo, corpo più snello
    l’allenamento delle gambe regala uno stimolo metabolico ineguagliabile, che si prolunga anche a riposo, per diverse ore: perché non approfittarne se vuoi perdere qualche chilo?

    via stanchezza e pesantezza
    allenando la parte bassa darai una sferzata a micro e macro circolazione e sbloccherai il ristagno dei liquidi, responsabile di quel senso di pesantezza che senti dopo ore passate seduto dietro una scrivania o in attività sedentarie;

    una base per l’allenamento total body
    gli esercizi per le gambe sono fondamentali per costruire una base di forza generalizzata sulla quale lavorare poi per sviluppare tutti gli altri muscoli del corpo.

    Squat, affondi e slanci sono fra gli esercizi migliori per mantenere in forma la parte bassa del corpo.

    Squat

    – Divarica le gambe, in modo che i piedi siano in linea con le anche, con le punte leggermente divaricate. tensione.

    – Piega le gambe fino a che le cosce sono parallele al terreno, poi torna nella posizione di partenza, senza curvare la schiena.

    – Controlla la velocità del movimento; torna in posizione ad una velocità inferiore a quella della fase di andata, senza tornare completamente in posizione di riposo.

    Affondi

    – eseguire un lungo passo in avanti fino a sfiorare il terreno con il ginocchio dell’altra gamba e ritorno repentino fino alla posizione iniziale .

    – Controlla la velocità del movimento; torna in posizione ad una velocità superiore a quella della fase di andata,  nell’esecuzione rimani sempre con il busto perpendicolare al pavimento.

    Abduzioni della gamba

    – Slanciare la gamba verso l’esterno senza fare movimenti contro-laterali col busto.

    – Controlla la velocità del movimento; torna in posizione ad una velocità inferiore a quella della fase di andata, senza tornare completamente in posizione di riposo.

Powered by themekiller.com anime4online.com animextoon.com apk4phone.com tengag.com moviekillers.com